Storie #2 – Mad in italy!

15 03 2011

Bentornati nella rubrica dedicata alle (piccole grandi) Storie; questa volta però avremo una variazione sul tema. Non parleremo infatti di un personaggio, come era accaduto nel primo appuntamento dedicato a Bill Gates, bensì di una piattaforma pubblicitaria, sociale e, a modo suo, patriottica.

È un’impresa fare impresa in Italia! Qualcuno se n’è andato, sta pensando di andarsene o se ne andrà per mettere in atto il proprio progetto all’estero. Qualcun altro invece è rimasto, sta decidendo di rimanere o rimarrà per realizzare la propria idea d’impresa qui in Italia. Folle? Forse.

Mad in Italy! è una fatica del geniale -almeno nel parere di chi vi scrive- studio Milc, una provocazione nata per raccontare le storie e le idee di chi nell’Italia ha continuato a crederci. Giovani e meno giovani, imprenditori nei più svariati settori che qui promuovono loro stessi, la loro azienda e le loro idee. Tutto con un’atmosfera in cui la grinta e la voglia di fare permea ovunque.

E basta guardare la sezione Storie Mad del loro sito per capirlo; ragazzi che si avventurarono nel web quando era ancora una frontiera tutto sommato inesplorata, un ex biologo che s’inventa produttore e molte altre storie come queste che si aggiungono alle numerose news sempre con l’Italia posta a denominatore comune e  alle descrizioni di tutte le aziende su cui tenere gli occhi puntati.

Per fare alzare l’Italia, con la forza di un’idea.

Il sito è accessibile: qui.


Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: